Roma, 27 Settembre 2016

Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Attualità

Merano. La Gran Siepi vinta da Brog Deas

MERANO. Due erano le corse di spicco nella giornata di vigilia al Gran Premio Merano Alto Adige. Netta nella Gran Siepi di Merano la supremazia del ceco Brog Deas, allievo di Holcak che lanciato da Matusky ha fatto il bello e il cattivo tempo lasciando agli altri a giocarsi il secondo posto, appannaggio di Notti Magiche su Chiaromonte.
Nel Premio delle Nazioni-Crystal Cup, solo in tre all’arrivo: ha tagliato il traguardo per primo Gallo’s Star, retrocesso successivamente per errore di percorso. Caduti gli attesi Martalin, Arman e Allycat, fermato Cherwick e ritirato Triangle d’Or, alla fine l’alloro è stato appannaggio di Mighty Mambo per l’interpretazione di Pastuszka e colori e training di Favero davanti a Nilas.  

Montelibretti, lussazione dell'anteriore per Faramir

Durante il cross country dei FEI European Eventing Championship for young riders 2016, attualmente in corso a Montelibretti, presso il Centro Militare di Equitazione, il cavallo Faramir (castrone italiano del 2004), montato da Andrea Balacchi (Italia) è occorso in una caduta mentre affrontava l’ostacolo fisso numero 28 B. Il cavaliere è rimasto illeso e il cavallo, immediatamente soccorso è stato trasportato presso l’Ospedale Militare Veterinario.
 Faramir , secondo quanto dichiarato dal Veterinario Delegato FEI, Alfonso Martin, ha subito una lussazione dell’articolazione interfalangea prossimale dell’anteriore sinistro. La lussazione è stata prontamente ridotta e il cavallo rimane in cura presso l’Ospedale Militare Veterinario”.    

Scopri gli Articoli precedenti